Piccoli deliri… di un impolitico

piccoli-deliriPiccoli deliri è una specie di diario intimo di un uomo che ha fatto politica per più di quarant’anni senza farsela bastare. Una volta in pensione, Sergio Sabattini ha avuto la possibilità di riordinare le sue carte e di trovare un sacco di materiale – poesie, pensierini, aforismi, pagine di diario – sparso qua e là nelle tante cartelle sopravvissute ai vari traslochi che nel corso della vita ha avuto occasione di fare.
Il libro è il frutto di una parte di questo materiale che l’autore non ha avuto cuore di cestinare, e di una parte più recente scritta “a completamento”, una volta sorta l’idea di raccoglierle. Viene offerto al lettore senza alcuna velleità letteraria, semplicemente come traccia di quella vicenda molto complessa che è la vita di un essere umano. Quasi una microstoria affidata – attraverso la mediazione di quel bene non virtuale che è la carta – alla benevolenza non tanto dei critici quanto delle persone che vorranno curiosare al suo interno.

Dalla prefazione di Maria Teresa Meli: …è scritto nero su bianco in questo libro in cui Sergio mescola vita privata e politica, aforismi fulminanti e incantevoli poesie, rivelando la propria essenza nuda e cruda, senza infrangimenti o giustificazioni postume.

Versi, aforismi, preghiere e pagine di diario. Amori, dolori gioie e speranze. La vita di un uomo, di un politico, di un papà, scandita in tre atti temporali: nella gioventù, nell’età adulta, nell’incipiente vecchiezza.


Sergio Sabattini è nato il 17 ottobre 1946 a Bologna. Funzionario del PCI e del PDS, ha ricoperto diversi incarichi di Partito. Dal 1979 al 1983 lavora a Botteghe Oscure nel settore Scuola e Università come vice-responsabile nazionale. Dal 1983 al 1991 fa parte della segreteria provinciale del PCI-PDS. Nel 1991 è a Roma nello staff di Achille Occhetto. Rientrato a Bologna, viene eletto in consiglio comunale e diviene assessore. Dal 1993 al 1996 è segretario provinciale del PDS e fa parte del Coordinamento politico nazionale e della Direzione del Partito. Dal 1996 al 2006 deputato, membro della Commissione Affari costituzionali della Camera.
Sindaco di Porretta Terme dal 2002 al 2012. È sposato e ha una figlia nata nel 2005. Vive in montagna, a Granaglione, sul crinale del confine fra Emilia-Romagna e Toscana.


Autore: Sergio Sabattini

Prefazione: Maria Teresa Meli

ISBN: 978-88-97043-19-5

Formato: 14 x 21 cm
Pagine: 176
Rilegatura: Brossura con alette
Pubblicazione: 2013
Prezzo: € 18,00

Acquista questo volume